Come eliminare l’acqua stagnante dalle coperture invernali

Eliminare l’acqua stagnante dalla copertura invernale è importante per due motivi principali:

1. L’eccessivo peso dell’acqua sulla copertura può provocarne il danneggiamento.
2. La presenza di acqua stagnante sopra il telo non è igienica e può sempre riversarsi in vasca, contaminando l’acqua pulita della piscina.

//www.disinfestazioniepiscine.it/wp-content/uploads/2016/11/NL-Ottobre-2016_1-1.jpg

Per risolvere il problema si possono adottare tre semplici soluzioni, comode e veloci:

  • 1. Pompa svuota teli. Si tratta di una pompa automatica che a collocata al centro del telo e funziona autonomamente, attivandosi quando il livello dell’acqua intorno ad essa arriva a 3 cm e scaricando l’acqua attraverso un tubo che potrete collegare ad uno scarico o semplicemente al giardino.
  • 2. Airtube. Si tratta di un tubolare pieno d’aria che, posto al centro della vasca, tiene sollevato il telo dalla superficie dell’acqua, creando una duna e permettendo all’acqua di scivolare lungo i lati e finire oltre i bordi della vasca.
  • 3. Copertura filtrante. La caratteristica interessante dei teli filtranti sta nella loro capacità di lasciare passare l’acqua piovana direttamente in vasca, eliminando all’origine il problema del deposito d’acqua sopra il telo.
    Sono anche pensati per proteggere l’acqua dai raggi UV in quanto la loro parte inferiore è oscurante. Lo svantaggio sta nel problema opposto: l’eccesso di acqua all’interno della vasca, che va monitorata e, nel caso arrivi vicino al bordo, rimossa. Molte piscine ovviano a questo inconveniente con un sistema di troppo pieno, simile a quello dei lavandini.

Compila il form per richiedere maggiori informazioni oppure telefona al numero 349 0844555

Dichiaro di aver letto e accetto la politica di privacy ai sensi del Regolamento EU n. 679/2016.

Share this:

Paradigma